teicos si racconta
sfoglia le news

Con Teicos, grazie alla riqualificazione energetica, un Condominio in Via Peroni a Milano fa 4 salti di classe

Articolo del 04 Marzo 2020 / Tutti le news

Il percorso di progettazione partecipata a marchio CoREN per un condominio in via Valvassori Peroni, nella zona di Lambrate, ha portato i condòmini e il team di Teicos a ricercare soluzioni per risolvere i problemi di degrado delle facciate con un intervento di riqualificazione energetica completo. Oltre al rinnovamento estetico dell’edificio, l'obiettivo è infatti quello di abbattere lo spreco energetico e migliorare il comfort all’interno degli appartamenti.

L'intervento di riqualificazione energetica proposto da Teicos insieme ai Condòmini riguarda l’intero edificio sia nelle superfici verticali che orizzontali, utilizzando diversi materiali e tecnologie in accordo con le necessità del cliente e le specifiche caratteristiche dell’edificio: le facciate, per un totale di più di 4000 metri quadri, saranno rivestite con un cappotto in lana di roccia spesso 16cm rifinito a intonaco, mentre sul plafone del porticato d’ingresso saranno applicati pannelli in lana di roccia da 14cm di spessore; nel sottotetto verranno poi stesi pannelli di lana di roccia imbustata da 18cm. Il cappotto sarà completato dall’isolamento di tutte le cornici delle finestre, compresa la posa di nuovi davanzali isolati per azzerare i ponti termici.

Verranno riqualificati anche tutti i 52 balconi: nel rifacimento integrale della pavimentazione verrà inserito un pannello di aerogel da 1cm di spessore, mentre sul plafone saranno applicati pannelli di lana di roccia da 5cm.

Verrà rimosso l'amianto presente nelle cantine e isolati i plafoni con pannelli in EPS da 12cm.

In un edificio dove circa il 55% dell’energia termica prodotta è sprecata, grazie all'intervento si prevede una riduzione del fabbisogno del 65%, passando da una Classe Energetica D (fabbisogno annuo di energia 142,30 kWh/m2) a una Classe A2 (fabbisogno annuo di energia 49,86 kWh/m2).

condividi
torna alla
sezione news