teicos si racconta
sfoglia le news

BSmart vince il bando internazionale Reinventing Cities con il progetto Co-Inventing Doria

Articolo del 28 Maggio 2019 / Tutti le news

La rete di piccole medie imprese del settore edile e riqualificazione energetica BSmart ha vinto il bando internazionale Reinventing Cities con il progetto di rigenerazione urbana Co-Inventing Doria. Reinventing Cities è un bando internazionale unico nel suo genere, che si pone come primo obiettivo una riqualificazione edilizia orientata all’ambiente. Il Comune di Milano ha aderito all'iniziativa mettendo in vendita alcune proprietà pubbliche dismesse e interpellando le realtà private nel proporre progetti ad alto tasso di innovazione ed efficienza energetica.

Cecilia Hugony, A.D. Teicos e presidente della rete di imprese BSmart ha partecipato a Oslo alla proclamazione insieme ai vincitori del bando per Chicago, Madrid, Oslo, Parigi e Reykjavik. Presente anche l'Assessore all'urbanistica, agricoltura e verde del Comune di Milano Pierfrancesco Maran.

Il progetto Co-Inventing Doria

Co-inventing Doria è il progetto vincitore presentato da BSmart, la rete di imprese costituita da Teicos UE, Future Energy, Deleo ed Energa, con un’offerta economica di 1.073.555 euro (base d’asta 1.053.500 euro). Nel team del progetto: come progettista l'Architetto Ambrogio Rasari - DRM Architettura, come esperto ambientale il prof. Francesco Causone - Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano. Altri professionisti coinvolti: arch. Giulia Pannella (16bis Studio), arch. Emanuela Sara Cidiri e ing.Stefano Rondo (Studio Tecneas).

Co-inventing Doria andrà a ridisegnare il tratto di via Doria compreso tra viale Brianza e via Giovanni da Palestrina a Milano, oggi adibito a parcheggio pubblico a pagamento, trasformandolo in un nuovo centro di gravitazione per il quartiere dotato di verde e spazi pubblici. Sarà infatti realizzato un ostello aperto alla ricettività nazionale e internazionale dotato di ampi spazi di interesse ed uso pubblico. Il tratto stradale di Viale Doria, tra Viale Brianza e via Giovanni da Palestrina, attualmente adibito a parcheggio, verrà quindi restituito alla comunità come nuovo spazio pubblico per la coesione sociale, migliorerà la vivibilità dell’area e ne incrementerà il comfort.

Cecilia Hugony presidente BSmart e AD Teicos UE ha dichiarato: "Il progetto dell'ostello in via Doria è stato sviluppato seguendo i principi di sostenibilità e innovazione che come AD di Teicos, impresa partner del progetto Sharing City, in questi anni ho sempre perseguito. La locazione e l'integrazione con via Doria saranno un precedente per le future trasformazioni della città, in particolare di piazzale Loreto. La destinazione rivolta ai giovani del mondo rafforzerà l'immagine Milano come città all'avanguardia nella sostenibilità ambientale. Le imprese che realizzeranno questo intervento vi porteranno tutta la loro esperienza e competenza. Noi di Teicos vi trasferiremo la specializzazione acquisita nella riqualificazione energetica di edifici pubblici e privati".

Clicca qui la scheda tecnica del progetto CoInventing Doria.

 

 

condividi
torna alla
sezione news