close

UE: entro il 2030 obiettivo di riduzione consumi energetici del 40%

27/11/2017
Europarlamento riduzione consumi energetici notizie teicos group

E' arrivato il primo via libera dell'Europarlamento al raggiungimento di target più ambizioni su rinnovabili ed efficienza energetica rispetto a quelli proposti dalla Commissione UE. 

La commissione industria ed energia dell'Aula ha votato a favore di un obiettivo vincolante di riduzione dei consumi energetici del 40% entro il 2030 contro il 30% proposto inizialmente da Bruxelles e ha votato con ampia maggioranza a favore di un target di almeno il 35%, contro il 27% dell'esecutivo comunitario, di consumi energetici provenienti da fonti 'pulite'. Si propone, inoltre, che  almeno il 12% dell'energia consumata nel settore dei trasporti sia proveniente da fonti rinnovabili.

Ogni Paese comunitario dovrà fissare ora il suo obiettivo nazionale di efficienza energetica per arrivare a raggiungere il 40% complessivo. (Fonte ANSA).